IMU

Data di pubblicazione:
26 Maggio 2020

 La nuova IMU

La Legge di Bilancio 2020, con decorrenza dal 1° gennaio 2020, riorganizza la tassazione comunale sugli immobili.

 

Premere qui per calcolare e stampare il modulo di versamento acconto IMU 2022. 

 

La nuova IMU mantiene l’esenzione già prevista per l’abitazione principale.

Dal 1° gennaio 2020 è abolita la TASI, la tassa sui servizi indivisibili introdotta nel 2014.

 

NOVITA' AIRE

A partire dal 2015 e fino al 2019, la tassa sulla prima casa non era dovuta dai pensionati iscritti all’AIRE, a patto che l’immobile fosse sfitto e non concesso in comodato d’uso.

 

Dal 2020, i pensionati iscritti all’AIRE non beneficiano più di alcuna esenzione IMU.

 

Con la Legge di Bilancio 2020, l’agevolazione non è stata riproposta nella nuova IMU, imposta che a partire dal 2020 unifica IMU e TASI. Pertanto l’imposta è dovuta anche dai pensionati iscritti all’AIRE.

 

A partire dall’anno 2021 per una sola unità immobiliare a uso abitativo, non locata o data in comodato d’uso, posseduta in Italia a titolo di proprietà o usufrutto da soggetti non residenti nel territorio dello Stato che siano titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l’Italia, residenti in uno Stato di assicurazione diverso dall’Italia, l’imposta municipale propria (IMU), è applicata nella misura della metà e la tassa sui rifiuti (TARI) è dovuta in misura ridotta di due terzi.

Limitatamente all'anno 2022, è ridotta al 37,5% l’IMU sull’unico immobile posseduto in Italia, a titolo di proprietà o usufrutto, da non residenti titolari di pensione estera, purché lo stesso non sia locato o dato in comodato d’uso (Art. 1, co. 743, L. n. 234/2021).

 

 

La scadenza della rata in acconto dell’IMU 2022 è stata fissata per il 16 giugno 2022, mentre la scadenza del saldo è fissata per il 16 dicembre 2022.

 

 

Il saldo dovrà essere calcolato in occasione del pagamento della rata di dicembre, sulla base delle aliquote che saranno deliberate dal Comune e pubblicate nel sito istituzionale dell’Ente e nel Portale del Federalismo Fiscale al seguente indirizzo:

https://www.portalefederalismofiscale.gov.it/portale/

 

 

La nuova IMU è disciplinata dall’art. 1, commi dal 739 al 783, della Legge n. 160/2019.

Il testo della norma è scaricabile in allegato.

 

Per quesiti e chiarimenti riguardanti la nuova IMU potete inviare un messaggio ad uno dei seguenti indirizzi di posta elettronica:

tributi@comune.pozzomaggiore.ss,it

economato@comune.pozzomaggiore.ss,it