Elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica di DOMENICA 25 SETTEMBRE 2022

Affluenza alle urne e risultati dello scrutinio

Data di pubblicazione:
08 Agosto 2022
Elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica di DOMENICA 25 SETTEMBRE 2022

Comune di Pozzomaggiore

Affluenza alle urne al termine delle operazione di voto:

Senato della Repubblica: 543 maschi e 539 femmine - Totale votanti: 1.082 elettori, pari al 52,09% degli aventi diritto

Camera dei Deputati: 543 maschi e 539 femmine - Totale votanti: 1.082 elettori, pari al 52,09% degli aventi diritto

Risultati dello scrutinio:

Senato della Repubblica

Camera dei Deputati


 

Alle ore 12:00 avevano votato, per la Camera dei Deputati, n. 262 elettori, pari al 12,61% degli aventi diritto.

Alle ore 19:00 avevano votato, per la Camera dei Deputati, n. 763 elettori, pari al 36,74% degli aventi diritto.


 

Si rende noto che con Decreto del Presidente della Repubblica 21 luglio 2022, n. 97, sono stati convocati i comizi per l’elezione della Camera dei Deputati (Manifesto liste e candidati) e del Senato della Repubblica (Manifesto liste e candidati) per il giorno domenica 25 settembre 2022.

Gli elettori che alla data del 25 settembre 2022 avranno raggiunto la maggiore età potranno votare anche per l'elezione del Senato della Repubblica, a seguito della modifica dell'art. 58, comma primo, della Costituzione, introdotta dall'art. 1 della Legge Costituzionale 18 ottobre 2021, n. 1.

 

Assegnazione degli spazi elettorali

Si rende noto che la Giunta comunale ha deliberato l'assegnazione degli spazi elettorali, individuati lungo la via Antonio Gramsci   - Zona campo sportivo comunale - con atti n. 112 (Senato della Repubblica) e n. 113 (Camera dei Deputati) del 2 settembre 2022. 

 

Rilascio delle tessere elettorali

Si invitano gli elettori a verificare che la propria tessera elettorale non abbia completato gli spazi riservati alla certificazione dell’avvenuta partecipazione al voto e, in caso di esaurimento degli stessi, a recarsi, per tempo, presso l’ufficio elettorale comunale per chiedere il rilascio di una nuova tessera, esibendo quella ultimata.

Nel caso di smarrimento o deterioramento della tessera elettorale, dovrà essere compilata una dichiarazione presso lo sportello comunale. 

Gli orari di apertura dell’ufficio elettorale sono i seguenti:

 

ordinario:

• dal lunedì al venerdì: dalle ore 8.30 alle ore 12.30
 

straordinario:
• venerdì 23 settembre: dalle ore 8.30 alle ore 18.00
• sabato 24 settembre: dalle ore 8.30 alle ore 18.00
• domenica 25 settembre: dalle ore 7.00 alle ore 23.00

 

Agevolazioni di viaggio per gli elettori

Il Ministero dell’Interno ha fornito i dettagli di tutte le agevolazioni per i viaggi ferroviari, via mare, autostradali e aerei in occasione delle prossime consultazioni elettorali del 25 settembre 2022.

Gli elettori che si recheranno a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale potranno usufruire delle agevolazioni applicate da enti o società che gestiscono i servizi di trasporto. 

Nella circolari n. 99/2022 e n. 100/2022 del 7 settembre 2022 del Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali - Direzione Centrale dei Servizi elettorali - sono indicate, sia per gli elettori residenti in Italia che per quelli residenti all'estero, le condizioni agevolate, i termini e le modalità di acquisto dei biglietti di viaggio ferroviari, marittimi, aerei, nonché le agevolazioni autostradali.

 

Avvertenze sanitarie e di sicurezzain merito alle misure di prevenzione dal rischio di infezione da SARS-COV-2 di cui al “Protocollo sanitario e di sicurezza per lo svolgimento delle consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2022”, sottoscritto dal Ministero dell’Interno e dal Ministero della Salute.

 

Informazioni per il voto assistito

Gli “elettori fisicamente impediti”, i non vedenti, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità, esercitano il diritto elettorale con l'aiuto di un altro elettore che sia stato volontariamente scelto come accompagnatore.

L’accompagnatore deve essere iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune d’Italia e non può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un invalido.

Il presidente del seggio accerterà che l'elettore abbia scelto liberamente il suo accompagnatore e ne conosca il nome e cognome; richiederà all’accompagnatore il certificato elettorale, per constatare se ha già in precedenza esercitato la funzione predetta e sul certificato elettorale sarà fatta apposita annotazione del compito assolto. Acquisirà l’eventuale certificato medico rilasciato da idonea Autorità Sanitaria, che abbia accertato la necessità per l’elettore di venire accompagnato, qualora la tessera di detto elettore sia sprovvista dell’apposito timbro di diritto di voto assistito permanente (AVD).

I certificati medici possono essere rilasciati soltanto dai funzionari medici designati dai competenti organi dell'Unità Sanitaria Locale, e dovranno avere data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione.

Detti certificati devono attestare che "l’infermità fisica impedisce all'elettore di esprimere il voto senza l'aiuto di altro elettore".

Per agevolare l'accesso al voto è stata introdotta la possibilità per l'elettore affetto da grave infermità (Legge 05/02/2003, n. 17, art. 1, comma 2), di richiedere al Comune di iscrizione elettorale l'apposizione di un simbolo che rispetti la privacy sulla tessera elettorale personale, e che attesti il diritto permanente all'esercizio del voto assistito, evitando di richiedere le certificazioni mediche in occasione di ogni tornata elettorale. Leggi il manifesto-avviso e scarica il modulo di richiesta negli allegati alla presente pagina.

Pertanto, possono votare con l'aiuto di un accompagnatore gli elettori che rientrano in una delle seguenti fattispecie:

  • sono in possesso della tessera elettorale con l'annotazione specifica (AVD);
  • sono in possesso di certificazione medica attestante la possibilità di esercitare autonomamente il diritto di voto, rilasciata dal funzionario medico designato dai competenti organi dell'ASL, ai sensi del D.L. 03/01/2006, n. 1;
  • i ciechi in possesso di un libretto con annotato uno dei seguenti codici: 10 -  11 – 15 – 18 – 19 – 05 – 06 - 07 (i libretti più recenti non riportano più la dicitura relativa alla cecità)

 

Informazioni per il voto a domicilio

Gli elettori che sono affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile e quelli che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, possono avvalersi del servizio di voto domiciliare, presentando apposita richiesta al Comune di residenza entro lunedì 5 settembre 2022. Leggi il Manifesto e scarica la modulistica dagli allegati.


Rilascio dei certificati medici di accompagnamento alle urne

La ASL di Sassari, con nota PG/2022/27895 del 19/08/2022, rende noto che i Medici di Continuità Assistenziale rilasceranno le certificazioni necessarie agli elettori fisicamente impediti nei tre giorni che precedono le consultazioni elettorali (dal 22 al 24 settembre) e nella giornata di votazione (25 settembre). Il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica rilascerà le predette certificazioni nelle due settimane antecendi la data delle consultazioni. Il rilascio del certificato all’elettore fisicamente impedito è legato ad una patologia non suscettibile di miglioramento e la necessità di accompagnamento può essere annotata sulla tessera elettorale, in tal caso non saranno necessarie ulteriori certificazioni per le successive consultazioni elettorali. Si ricorda infine che, affinché i medici possano esprimere il proprio parere sanitario, l’elettore fisicamente impedito deve presentare un documento di identità valido, la tessera elettorale  e la certificazione medica comprovante la propria infermità/patologia.

 

Avviso deposito elenco cittadini che non avranno compiuto il 18° anno di età alla data del 25 settembre 2022

 Ai sensi dell'art. 33 del T.U. n. 227/67, si avvisa che sono depositati presso l’Ufficio Elettorale ai sensi dell’art. 33 del testo unico 20 marzo 1967, n. 223, e del Regolamento (UE) 2016/679 del 27 aprile 2016, gli elenchi dei cittadini che, pur essendo compresi nelle liste elettorali, non avranno compiuto il 18° anno di età nel giorno fissato per le elezioni politiche del 25 settembre 2022.

 

Elettori residenti all’estero

Gli elettori italiani residenti all’estero votano per corrispondenza, salva la possibilità di votare in Italia previa apposita e tempestiva opzione da esercitare in occasione di ogni consultazione e valida limitatamente ad essa.

La suddetta opzione deve essere manifestata entro il decimo giorno successivo all’indizione delle elezioni, preferibilmente utilizzando il modello allegato.

 

Elettori temporaneamente residenti all’estero

Gli elettori italiani residenti temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio e cure mediche, e loro familiari conviventi, possono fare dichiarazione di opzione utilizzando il modello allegato o in carta libera, corredata di copia di un documento di identità valido dell’elettore, istanza che dovrà pervenire direttamente al Comune di iscrizione nelle liste elettorali entro il trentaduesimo giorno antecendente la data di votazione.

Il modulo debitamente compilato e sottoscritto dall’elettore dovrà pervenire entro il 24 agosto 2022 tramite servizio postale, per telefax (+39 079 800155), per posta elettronica (protocollo@pec.comune.pozzomaggiore.ss.it oppure anagrafe@comune.pozzomaggiore.ss.it) o recapitato a mano, anche da persona diversa dall’interessato.

 

I nuovi collegi uninominali e plurinominali per l'elezione della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica