Vai a sottomenu e altri contenuti

Bonus sino ad € 12.000 per ogni giovane tirocinante assunto, ecco il Decreto del Ministero

Importante contributo concesso alle aziende che assumono con contratti a tempo indeterminato fino al 2017, ecco quello che c'è da sapere.



Sul sito ufficiale del Ministero del Lavoro, il 29 febbraio, è stato pubblicato un decreto che offre una importante opportunità per aziende e lavoratori. Si tratta di un bonus concesso alle aziende che decidono di assumere giovani a tempo indeterminato. Il provvedimento rientra nel programma Garanzia Giovani, che ha messo in campo una serie di provvedimenti miranti a combattere la disoccupazione e la mancanza di lavoro per i nostri giovani. Questo di cui parliamo adesso, insieme al finanziamento ad interessi zero concesso ai giovani che decidono di intraprendere la carriera di lavoratori autonomi, sicuramente è il provvedimento più interessante del programma.

Incentivi per le imprese che assumono Neet Lo hanno definito Bonus Tirocini 2016 ed altro non è che un incentivo concesso alle aziende che assumono giovani tirocinanti iscritti a loro volta al programma Garanzia Giovani.

Oltre che l'iscrizione al programma, i giovani da assumere devono avere un'età compresa tra i 16 ed i 29 anni, essere disoccupati, non essere inseriti in corsi di formazione ed essere al di fuori da qualsiasi percorso di studio (i Neet).

Gli incentivi concessi sono molto alti e nel decreto si fa riferimento alla possibilità di un raddoppio del bonus per chi assume giovani già in organico, a cui evidentemente basta trasformare il contratto in essere in uno a tempo indeterminato. Le imprese che volessero aderire all'iniziativa devono comunicare all'INPS la prenotazione del bonus. La fase successiva, che deve essere espletata entro 7 giorni, prevede l'assunzione del giovane, a sua volta comunicata all'Inps. Solo successivamente al completamento di questo iter, l'ente erogherà il bonus alle Aziende. Quanto eroga l'Inps? Il decreto pubblicato dal Ministero indica le somme che variano in base alla tipologia di assunzione, al profilo del lavoratore, cioè alla facilità di trovare lavoro.

In definitiva, assumere un giovane ''Neet'' iscritto al programma Garanzia Giovani entro il 30 giugno 2017, consente alle Aziende di ricevere un bonus tra i 1.500 euro ed i 6.000 euro. Prendere un giovane che già oggi è in tirocinio grazie a Garanzia Giovani ed assumerlo quindi dal 1° marzo al 31 dicembre 2016 potrebbe raddoppiare le soglie massime di bonus che in questo caso salirebbero tra 3.000 euro e 12.000 euro. Le caratteristiche che influenzano l'importo del bonus assegnato sono l'incidenza in termini percentuali delle nuove assunzioni rispetto alla media dei dipendenti in organico nei 12 mesi precedenti. Importanti inoltre, l'età dei giovani, che viene suddivisa in due grandi blocchi, cioè tra i 16 ed i 24 anni e tra i 25 ed i 29 anni. In ultimo, ma non meno importante è il titolo di studio del giovane. In parole povere, maggiore sarà il bonus erogato per quei giovani che hanno da poco finito un percorso formativo senza aver ancora, mai trovato la prima assunzione in carriera, se sono senza diploma di scuola media superiore e se il lavoro per cui stanno facendo tirocinio, sia quello che offre la minor possibilità di trovare una assunzione nel mondo del lavoro.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Informacittadino
Referente: Anna Cuccuru
Indirizzo: Via Sacerdote Angelico Fadda n. 10 - 07018 - Pozzomaggiore
Telefono: 0799142409
Fax: 079800155
Email: igpozzomaggiore@tiscali.it
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio