Vai a sottomenu e altri contenuti

Gestione rifiuti urbani

Servizio per il ritiro, il trasporto e lo smaltimento dei rifiuti urbani ed assimilati

Ai sensi dell'art. 184 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, pubblicato nella G.U. n. 88 del 14 aprile 2006 (suppl. ordinario n. 96), sono rifiuti urbani:

a) i rifiuti domestici, anche ingombranti, provenienti da locali e luoghi adibiti ad uso di civile abitazione;
b) i rifiuti non pericolosi provenienti da locali e luoghi adibiti ad usi diversi da quelli di cui alla lettera a), assimilati ai rifiuti urbani per qualita' e quantita', ai sensi dell'articolo 198, comma 2, lettera g);
c) i rifiuti provenienti dallo spazzamento delle strade;
d) i rifiuti di qualunque natura o provenienza, giacenti sulle strade ed aree pubbliche o sulle strade ed aree private comunque soggette ad uso pubblico o sulle spiagge marittime e lacuali e sulle rive dei corsi d'acqua;
e) i rifiuti vegetali provenienti da aree verdi, quali giardini, parchi e aree cimiteriali;
f) i rifiuti provenienti da esumazioni ed estumulazioni, nonche' gli altri rifiuti provenienti da attivita' cimiteriale diversi da quelli di cui alle lettere b), c) ed e).

Organizzazione del servizio:

I rifiuti urbani vengono ritirati porta-a-porta oppure su prenotazione, a seconda della loro classificazione:

Ritiro porta-a-porta:
lunedì, mercoledì e sabato: frazione organica (utilizzando sacchetti biodegradabili) e rifiuti indifferenziati
martedì: vetro
giovedì: carta, cartone e tetrapack
venerdì: plastica e metallo di piccola pezzatura

Ritiro su prenotazione:
metalli
legno
batterie alcaline
batterie al piombo
ingombranti (compresi materassi)
elettrodomestici di tutte le dimensioni (R.A.E.E. categoria da R1 a R5), comprese lampade a basso consumo e neon
medicinali scaduti

Conferimento nei contenitori:
Olio domestico esausto (raccolto in bottiglie di plastica e conferito presso il contenitore in via Matteotti, vicino all'ufficio postale)
Abiti e scarpe usate (raccolti in sacchetti di plastica e conferito presso il contenitore in via Matteotti, vicino all'ufficio postale)

Destinatario

Il servizio è rivolto a tutti i cittadini e a tutte le attività artigianali, commerciali e professionali aventi sede nel Comune di Pozzomaggiore


Link alla pagina di riferimento del sito della Regione Autonoma della Sardegna

www.sardegnaambiente.it/argomenti/gestionerifuti/

Costi

I costi inerenti il servizio di gestione dei rifiuti urbani sono coperti con l'imposizione di una tassa denominata TARI (con decorrenza dal 1 gennaio 2014).

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Modulo prenotazione ritiro rifiuti urbani a domicilio Formato pdf 24 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Servizio economato - Gestione rifiuti urbani
Referente: Giuseppe Casule
Indirizzo: Via sac. Angelico Fadda n. 10, 07018 Pozzomaggiore (SS)
Telefono: 079 9142392
Fax: 079 800155
Email: economato@comune.pozzomaggiore.ss.it
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio