Vai a sottomenu e altri contenuti

Carta di identita' elettronica (C.I.E.)

Data pubblicazione on line: 11/05/2018 Data scadenza: 31/12/2018

Si comunica che a decorrere dal 15 maggio 2018, questo Comune darà avvio al rilascio della carta identità elettronica (C.I.E.), che sostituisce definitivamente e sin da subito il formato cartaceo.

Il rilascio della C.I.E. avviene con modalità, tempi e costi diversi rispetto al procedimento di rilascio delle carte d'identità cartacee.

La Carta d'Identità Elettronica consentirà l'accesso a diversi servizi online della pubblica amministrazione poiché all'atto dell'emissione viere creata una Identità Digitale.

Il cittadino dovrà recarsi presso gli sportelli dell'ufficio Anagrafe munito di:

  • Una foto tessera in formato cartaceo o elettronico (su supporto USB) per maggiori dettagli relativi al formato della foto si raccomanda di prendere visione della Guida pratica in allegato;
  • La tessera sanitaria/codice fiscale;
  • Documento d'identità in scadenza/scaduto/deteriorato. In caso di furto o smarrimento è necessario presentare copia della denuncia di furto o smarrimento;
  • Ricevuta / attestazione dell'avvenuto versamento dell'importo dovuto.

Nella fase di raccolta dei dati anagrafici e della foto tessera, saranno acquisite anche le impronte digitali.

La stampa e la consegna della C.I.E. avverrà a cura dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, entro 6 giorni lavorativi presso l'indirizzo indicato dal cittadino all'atto della richiesta.

I cittadini Italiani Residenti all'Estero potranno, invece, richiedere la C.I.E. all'autorità consolare competente.

Modalità di rilascio

Quando il cittadino si presenta allo sportello anagrafe con la documentazione di cui sopra il Funzionario incaricato provvederà ad acquisire:

  1. i dati anagrafici;
  2. la foto;
  3. le impronte digitali.

Al termine di queste operazioni la pratica verrà inviata all'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato (IPZS) per l'emissione della CIE.

L'ufficio, rilascerà al cittadino una ricevuta di avvenuta richiesta (che non sostituisce il documento) ed una prima parte di PIN e PUK della CIE (la seconda arriverà insieme alla carta).

Tempi e iter della pratica

I tempi di elaborazione della pratica sono indicativamente di 15-20 minuti allo sportello.

La consegna della carta d'identità da parte dell'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, avverrà entro un minimo di 6 giorni lavorativi e potrà seguire le seguenti modalità:

  • spedizione con raccomandata presso l'indirizzo di residenza;
  • spedizione con raccomandata presso un indirizzo a scelta del cittadino (lavoro, studio, altro)
  • spedizione presso il Comune e successivo ritiro allo sportello anagrafe.

Sarà possibile indicare anche un delegato al ritiro del documento (coniuge, genitore, altro).

Nel caso si scelga la modalità di spedizione a domicilio si raccomanda vivamente di scegliere un indirizzo nel quale le Poste possano trovare facilmente il titolare del documento o il suo delegato perché in caso contrario i tempi di consegna della CIE si allungherebbero.

Se invece si dovesse scegliere la consegna presso il Comune sarà cura dell'Ufficio Anagrafe avvisare dell'avvenuta consegna, in questo caso, il cittadino, dovrà presentarsi con la ricevuta rilasciata dall'Ufficio all'atto della richiesta.

Costi e modalità di versamento

Il costo della C.I.E. è pari ad €. 22,21 così suddivisi:

Importo da riversare al Ministero dell'Interno € 16,79
Diritto fisso comunale € 5,16
Diritti di segreteria € 0,26

da corrispondere in una delle seguenti modalità:

  1. tramite conto corrente postale n. 12443073 intestato alla Tesoreria comunale di Pozzomaggiore;
  2. tramite bonifico sull'IBAN IT44M 0101585041000000012120 intestato alla Tesoreria comunale di Pozzomaggiore.

Si evidenzia, inoltre, che a norma dell'art. 18 del D.M. del 23 dicembre 2015 'Le carte d'identità in formato cartaceo rilasciate fino all'emissione della CIE di cui al presente decreto, mantengono la propria validità fino alla scadenza'.

Ulteriori informazioni e avvertenze

La carta di identità non perde la sua validità se il cittadino ha cambiato indirizzo o residenza (Circolare MI.A.C.E.L. n. 24 del 31.12.1992).

Non esiste più un limite di età per chiedere il rilascio della carta di identità, ma solo un differente periodo di validità:

  • vale 3 anni per i minori di tre anni;
  • vale 5 anni per i minori di eta' compresa fra tre e diciotto anni
  • vale 10 anni per i maggiori di 18 anni.

Dal 9 febbraio 2012 sono rilasciati o rinnovati con validità fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo.

Poiché la Carta d'Identità Elettronica non verrà rilasciata in tempo reale allo sportello (come avveniva per il modello cartaceo), si raccomanda di verificare per tempo la scadenza della propria carta d'identità, evidenziando che, il rinnovo è possibile già nei 180 giorni che precedono la scadenza.

L'Amministrazione comunale non è responsabile qualora i tempi di rilascio non siano compatibili con i motivi rappresentati dai cittadini.

Infatti, come previsto dalle Circolare del Ministero dell'Interno n.8/2017 ''Nel momento in cui le postazioni di lavoro saranno operative, il singolo Comune (o la singola Municipalità) dovrà rilasciare la nuova CIE abbandonando la modalità di emissione della carta d'identità in formato cartaceo salvo i casi di reale e documentata urgenza segnalati dal richiedente per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche. La carta d'identità in formato cartaceo potrà essere rilasciata anche nel caso in cui il cittadino sia iscritto nell'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero (AIRE).''

E' inoltre istituito un Portale istituzionale della CIE, all'indirizzo internet www.cartaidentita.intemo.gov.it, nel quale il cittadino troverà tutte le informazioni utili per la presentazione della domanda di rilascio della CIE.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Guida pratica Formato pdf 772 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Ufficio anagrafe, stato civile, leva, elettorale e statistica
Referente: Giovanna Cuccuru
Indirizzo: Via sac. Angelico Fadda n. 10, 07018 Pozzomaggiore (SS)
Telefono: 079 9142410
Fax: 079 800155
Email: anagrafe@comune.pozzomaggiore.ss.it
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio